Atuttapagina.it

Quel gol dell’8 maggio 2010, il Frosinone chieda a Stellone come si fa a battere il Cittadella

Roberto StelloneEsattamente cinque anni dopo il calendario di Serie B metterà di fronte ancora una volta il Cittadella e il Frosinone. Era l’8 maggio 2010 e la squadra giallazzurra inseguiva una disperata salvezza al termine di un campionato che nella prima parte aveva regalato vittorie incredibili e un calcio spettacolare. Roberto Stellone era stato l’acquisto effettuato in autunno e alla sua classe il Frosinone si aggrappava per cercare di risalire la classifica. Al 9′ del secondo tempo ecco la giocata che sblocca il risultato e cambia il verso di una stagione: Stellone dai 25 metri lascia partire un sinistro che si infila sotto l’incrocio dei pali. Un gol di rara bellezza per uno abituato negli anni precedenti ad andare a segno con frequenza. Il Frosinone espugna Cittadella per 0-1 e da quel momento in poi inizia a costruire la propria salvezza.
A distanza di cinque anni esatti il Frosinone giocherà di nuovo al “Pier Cesare Tombolato”. Questa volta la posta in palio è molto più alta, ma ai leoni ciociari servono i tre punti come allora. I giocatori attuali chiedano informazioni al loro allenatore su come battere il Cittadella: Stellone se ne intende. (Gabriele Margani)

Foto di Luca Lisi

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni