Atuttapagina.it

Frosinone, in 12 mila celebrano la Serie A

FrosinoneLa grande festa, il grande momento della Serie A del Frosinone è stato festeggiato al Matusa con l’abbraccio di oltre 12 mila tifosi che hanno esaurito lo stadio Comunale.
«Daremo l’anima per restare in Serie A. È la prima volta e cercheremo di mantenere la categoria», ha detto Roberto Stellone durante la festa. «Non avevo mai provato emozioni così forti come quelle di quest’anno, specie nella gara con il Crotone che ci ha regalato la Serie A. Sono strafelice e ringrazio tutti: i giocatori, la società e questi meravigliosi tifosi».
Durante la serata il sindaco Nicola Ottaviani ha annunciato che il nuovo stadio che sorgerà nella zona del Casaleno sarà intitolato a Benito Stirpe: «Portare il Frosinone in Serie A era il sogno e l’obiettivo del cavaliere Benito».
Giocatori e dirigenti del Frosinone sono stati premiati sul palco dal presidente della Lega Serie B Andrea Abodi e dal direttore generale Paolo Bedin. Abodi, nel suo discorso al Matusa, ha ricordato come «il lavoro della Lega sia per tutti, dalla curva alle tribune, ma soprattutto lo è per i ragazzi che sono il futuro. E’ stato un piacere avervi con noi quest’anno e mi auguro che per molti anni continueremo a vederci da lontano. Vi auguro, inoltre, di coronare il vostro sogno che è la nuova casa in cui giocherete».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni