Atuttapagina.it

Frosinone, la piscina Enal abbandonata da anni e rifugio dei topi

Quando i bagnanti non ci sono… i topi ballano. E’ lo sconsolante destino a cui inevitabilmente è andata incontro la piscina comunale ex Enal, a Frosinone. La struttura nei pressi di piazza Fiume è in stato di abbandono da anni. Affacciandosi dal muro che circonda la piscina si può vedere la grande vasca vuota e l’erba cresciuta tutto intorno. Qualche decennio fa la piscina comunale veniva frequentata da tantissimi bagnanti ogni estate, che potevano usufruire a costi contenuti di un impianto posizionato al centro della città.
Nel corso di questi ultimi anni si è parlato più volte di un recupero della struttura, ma non si è mai arrivati a trasformare in realtà le (buone) intenzioni. Si era fatto avanti anche un consorzio con a capo alcune cooperative che avrebbero gestito l’impianto, ma di fatto la piscina Enal non è più tornata in vita.
Il degrado e la sporcizia hanno, però, reso felici i nuovi frequentatori dell’impianto. «Abito nel palazzo di fronte e non è insolito che ci ritroviamo sotto casa dei grossi topi che escono dal muro della piscina», racconta con preoccupazione la signora Rosa. (Gabriele Margani)

Piscina Enal

Piscina Enal1

Piscina Enal2

Piscina Enal3

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni