Atuttapagina.it

Frosinone, una scultura presso la Villa comunale: è Martina Zinco la vincitrice del concorso del Rotary

È Martina Zinco la vincitrice del Premio Rotary “Una scultura in villa”, con l’opera dal titolo “Pianeta”. Iscritta all’Accademia di Belle Arti di Frosinone, ha realizzato diverse opere pittoriche ed alcune sculture presentate in Italia e all’estero. «L’opera nasce per uno spazio cosmico assoluto, trafitto dalla luce e attraversato dai venti; genera effetti visivi e sonori», queste le motivazioni della commissione giudicatrice formata da critici d’arte, tra cui il professor Massimo Bignardi. «Cangiante grazie al cromatismo del ferro, prende forma da una nuova entità di materia che vive nell’arte pubblica una stagione dell’identità collettiva che nel cerchio si riconosce. Un mondo ludico e archetipico che rivive nelle fessure a semiluna e si ritrova nella sua equivalenza simbolica: il sole, la luna, il pianeta, le stelle. L’opera si presta a essere guardata nel suo status, dal basso, ma esige richiami verso l’alto: il cielo e la terra qui si ricongiungono in un “io” che è pura vita. Qui la comunità legge i suoi segni e fa la storia. La memoria della Terra dei Volsci è presente come sigillo impresso a fuoco, quel fuoco che ricompone ambienti e stabilisce spazi di ritrovo e di aggregazione, spazi sociali nei quali l’opera si impone come nuovo focolare, punto di equivalenza semantica per eccellenza». La scultura sarà posizionata nella Villa Comunale di Frosinone.
L’intervento della professoressa Loredana Rea durante la presentazione della scultura, in rappresentanza dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone, ha sottolineato l’importanza della cultura nel territorio quale punto qualificante nella fase di superamento delle recessioni economiche. La docente ha anche avuto parole di elogio per l’iniziativa del Club per l’istituzione di questo premio che va a supportare un ente culturale di grande valore quale è l’Accademia di Belle Arti di Frosinone. «Al fianco dei giovani del territorio, al fianco delle eccellenze: in queste parole è sintetizzato lo spirito con cui il RC di Frosinone premia i giovani e gli studenti più brillanti, coloro che primeggiano in diverse discipline – ha detto il presidente del Rotary Club di Frosinone Alberto Accinni -. “Pianeta” è un bellissimo esempio di arte ambientale che abbellisce e decora lo spazio in cui è posto: la Villa Comunale è la sua naturale collocazione. L’arte, la cultura, lo sport possono diventare strumenti di sviluppo sociale ed economico. Il talento che abbiamo visto in moltissimi giovani, formati negli istituti di eccellenza della nostra provincia, ci fa ben sperare per il futuro del nostro territorio e dell’intero Paese». (Ilaria Ferri – Ufficio Stampa Rotary Club Frosinone)

Rotary Club

Rotary Club1

Rotary Club2

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni