Atuttapagina.it

Il Prefetto consegnerà la Costituzione agli studenti maggiorenni del Liceo di Ceccano

Costituzione“Ragazzi, confidiamo in voi. Affidamento della Costituzione a tutti gli allievi maggiorenni”: è il modo con cui il Liceo di Ceccano ha deciso di celebrare l’ingresso nella maggiore età per i suoi studenti in occasione della Festa della Repubblica. L’affidamento indica la fiducia che la Repubblica, tramite la scuola, ha nei suoi cittadini più giovani. Sarà il Prefetto di Frosinone, Emilia Zarrilli, ad affidarla ai nuovi cittadini domani 5 giugno, a rappresentare la pienezza degli impegni che la maggiore età comporta. Il Prefetto sarà accolto alle 10:30 all’ingresso principale del Liceo dall’orchestra Juvenis Harmonia Fabraterna, che eseguirà il Canto degli Italiani: insieme con l’orchestra saranno presenti i rappresentanti delle 32 classi che formano oggi il Liceo di Ceccano. Il Prefetto scenderà poi nell’Aula Magna Francesco Alviti, dove affiderà la Costituzione ai 120 alunni che nell’ultimo anno hanno raggiunto la maggiore età. La simbolica consegna della Carta Costituzionale vuole essere l’espressione della fiducia che il Liceo ha nei suoi allievi, perché siano capaci di impegnarsi per la promozione del bene comune.
Proprio a rafforzare questa idea, alla cerimonia sono stati invitati tutti i sindaci dai cui territori provengono gli allievi del Liceo e cioè i primi cittadini di Frosinone, Ceccano, Morolo, Anagni, Patrica, Castro dei Volsci, Torrice, Ripi, Pofi, Pastena, Ceprano, Pontecorvo, San Giovanni Incarico, Arce, Veroli, Vallecorsa, Alatri, Monte San Giovanni Campano, Amaseno, Villa Santo Stefano, Giuliano di Roma, Lenola, Prossedi e Priverno.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni