Atuttapagina.it

Un bando per incentivare gli agricoltori a mantenere le aziende al metodo di produzione biologico

Trattore«Nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale per il periodo 2014-2020 la Regione Lazio del presidente Zingaretti, grazie al lavoro dell’assessore al ramo Sonia Ricci, ha pubblicato un avviso pubblico rivolto agli agricoltori che prevede forme di sostegno a favore delle aziende biologiche. La misura si pone l’obiettivo di incentivare gli operatori del settore a convertire e mantenere le aziende agricole al metodo di produzione biologico: intendiamo, così, garantire la salvaguardia della biodiversità, una migliore gestione delle risorse idriche compresa quella dei fertilizzanti e dei pesticidi e il conseguente consolidamento del comparto delle produzioni biologiche regionali. Le domande possono essere presentate anche in copia cartacea presso l’Area Decentrata Agricoltura (Ada) competente per territorio, firmata in originale, e dovranno essere inoltrate entro le 16 del 30 luglio. L’Ada di Frosinone si trova in via Veccia 23». Lo dichiara in una nota il consigliere regionale e presidente della Commissione Bilancio Mauro Buschini.
«L’agricoltura – spiega Buschini – è un settore fondamentale per il futuro del Lazio e per la provincia di Frosinone in particolar modo. Vogliamo costruire un’economia che valorizzi la nostra terra e scommetta sulla sostenibilità: nel caso specifico questa misura è pensata per minimizzare la presenza di sostanze chimiche di sintesi nel ciclo produttivo, difendere la biodiversità e sviluppare un sistema di produzione alimentare compatibile con le esigenze dell’ambiente. Finanziamo un settore che si può considerare altamente strategico per l’economia agricola».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni