Atuttapagina.it

Volley, Sora riparte da coach Soli

Globo Sora Fabio SoliLa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora riparte da Fabio Soli. Il coach sarà per la seconda stagione alla guida della squadra che gli ha permesso il debutto come primo allenatore nel campionato italiano di volley maschile.
Contemporaneamente Soli proseguirà gli impegni con la Nazionale italiana femminile. Dopo l’esperienza a Baku nella prima edizione degli European Games in Azerbaigian, mister Soli con il suo gruppo domani 30 giugno partirà alla volta della Turchia, dove ad Ankara, alle 15 italiane di venerdì 3 luglio, esordirà nel World Grand Prix affrontando gli Stati Uniti campioni del mondo.
«L’opportunità di restare a Sora è arrivata subito dopo la fine della stagione – racconta coach Fabio Soli – e l’ho colta praticamente al volo. La decisione e le motivazioni che non mi hanno fatto esitare nella scelta possono essere racchiuse in parole banali ma sincere: a Sora mi sono trovato molto bene. Sono stato accolto in una società che in molti dipingono come particolare, ma con la quale mi sono trovato sempre molto bene. È un club da sempre ambizioso e quest’anno lo sarà ancora di più nonostante il mercato stia andando un pochettino a rilento. Stiamo agendo con questi tempi perché vogliamo fare le cose fatte bene, andando a cercare prima di tutto persone oltre che atleti forti per poter costruire un gruppo di lavoro importante. Per cui, con gente con questi requisiti, con i progetti societari e le ambizioni di tutti gli uomini sorani, non si può che essere invogliati a restare e soprattutto a fare meglio di quanto fatto finora. I giocatori sui quali stiamo puntando le nostre attenzioni sono tutti atleti votati al lavoro e al sacrificio, in quanto il campionato di Serie A2 è un torneo lungo e che ha dimostrato di essere per gruppi più che per singoli e, quindi, è questo quello che cercheremo di fare. Costruiremo un gruppo che abbia nel lavoro il proprio must e che possa arrivare a competere per gli obiettivi primari stabiliti per la prossima stagione, ovvero migliorare quanto di buono fatto fino a qualche mese fa e, quindi, spingerci oltre la semifinale play-off. Sarà dura perché insieme a noi ci saranno delle altre buone squadre che renderanno tutto il percorso più difficile di quanto lo sia stato quello da poco terminato. Intanto siamo concentrati sul mercato e attendiamo le nuove regole e formule che il prossimo campionato ci riserverà». (Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

Foto di Claudia Di Lollo

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni