Atuttapagina.it

15 sì, 6 no e 12 assenti: il Consiglio si è spaccato sull’area di De Matthaeis

Terme romane4Quindici voti a favore, sei contrari e dodici assenti. La pratica sull’urbanistica relativa all’edificazione nell’area di De Matthaeis è stata approvata al termine di un Consiglio comunale aspro e non privo di polemiche. La delibera è passata con i voti della maggioranza, ma non sono mancate delle sorprese.
I quindici voti favorevoli sono quelli di Nicola Ottaviani, Franco Lunghi, Adriano Piacentini, Danilo Magliocchetti, Giuseppe Scaccia, Marco Ferrara, Valeria Morgia, Daniele Zaccheddu, Fulvio Benedetti, Igino Guglielmi, Luigi Benedetti, Gerardo Zirizzotti, Sergio Verrelli, Gerardino Grimaldi, tutti del centrodestra, più il consigliere di opposizione Carmine Tucci.
Sei i no alla pratica giunti dai banchi dell’opposizione: Michele Marini, Antonio Galassi, Stefania Martini, Angelo Pizzutelli, Francesco Raffa e Massimo Calicchia.
Assenti i consiglieri di maggioranza di Impegno Civico: Vincenzo Savo, Pasquale Cirillo, Sergio Crescenzi, Giovambattista Mansueto e Riccardo Masecchia, oltre a Vincenzo Gentile del Nuovo Centrodestra. Assente anche Alessandro Petricca, appena approdato nel Gruppo misto.
Nella minoranza erano assenti Luigi Arduini e Andrea Turriziani del Pd, Domenico Marzi, Antonio Facci e Vittorio Vitali della Lista Marzi. L’ex sindaco ha chiesto nuove verifiche sull’area prima di lasciare la seduta del Consiglio.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni