Atuttapagina.it

Ceccano, controlli a campione della Polizia Municipale sulla differenziazione dei rifiuti

Raccolta differenziata«L’impegno che Ceccano ha assunto da tempo con il passaggio alla raccolta differenziata dei rifiuti non può essere sottovalutato dai cittadini». Lo scrive in una nota il Comune fabraterno. La Polizia Municipale viene periodicamente impegnata nella vigilanza legata al rispetto della differenziazione dei rifiuti, tanto che recentemente sono state elevate contravvenzioni nei confronti di chi, pur sapendo che il servizio di nettezza urbana è oggi impegnato nel ritiro separato dei rifiuti, ha continuato invece a far finta di niente gettando spazzatura direttamente per le strade del centro storico. Il sindaco Roberto Caligiore ricorda, invece, che «l’attività svolta da ciascuno di noi nella raccolta differenziata è molto importante, perché conferendo i rifiuti in maniera corretta è possibile recuperare tanti materiali utili». Ma evidentemente nel centro storico di Ceccano qualcuno continua a non pensarla così. Segnalazioni periodiche sono, allora, cominciate a giungere presso il Corpo di Polizia Municipale, che, impegnando i propri operatori in verifiche a campione, è riuscito a individuare i cittadini responsabili della mancata differenziazione provvedendo nei loro confronti all’elevazione delle contravvenzioni. Questa azione di repressione del fenomeno intende spingere tutta la cittadinanza – e non solo la maggior parte di essa – a prendere ragionevolmente coscienza di quanto un corretto conferimento dei rifiuti possa già in città salvaguardare l’ambiente e, quindi, non contribuire su ampia scala allo sfruttamento delle risorse naturali. Per la Polizia Municipale l’azione contro questi comportamenti poco urbani diventerà ora sempre più abituale, sia per individuare e contrastare i contravventori, sia per rendere sanitariamente più percorribili le strade del centro urbano.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni