Atuttapagina.it

Cinquanta bambini della provincia impegnati tra sport e aggregazione con l’Educamp del Coni

Coni LazioCirca 50 bambini di Frosinone e paesi limitrofi, 14 diverse discipline sportive, 4 settimane di sport e divertimento: sono questi i numeri dell’Educamp, progetto promosso dal Coni in tutta Italia, al quale hanno aderito 52 province. Tra queste, nel Lazio, anche Frosinone, oltre a Latina, Roma e Viterbo. Educamp è un progetto del Coni che propone, nel periodo estivo, programmi di attività motoria e sportiva polivalente, prevalentemente a carattere ludico-aggregativo. Un modo per far avvicinare i bambini tra i 5 e i 14 anni al mondo dello sport, con un approccio divertente, in un ambiente sano, sicuro e stimolante, grazie ad uno staff di professionisti.
A Frosinone e provincia l’Educamp è stato organizzato dal Coni Point provinciale ed ha visto la partecipazione di una cinquantina di bambini e ragazzi provenienti dal capoluogo e dai paesi limitrofi. I partecipanti hanno praticato diverse discipline sportive all’interno della palestra del Liceo Scientifico Severi e presso il campo Zauli. Ma diverse attività li hanno visti impegnati all’aperto, come successo a Prato di Campoli. Ma l’Educamp non è solo sport. Infatti i ragazzi hanno preso parte a tre interessanti incontri: uno presso la Questura di Frosinone incentrato sulla legalità, uno in compagnia del Corpo Forestale dello Stato imperniato sull’ecologia ed un altro presso l’aeroporto Moscardini di Frosinone.
Un’esperienza davvero positiva per tutti i partecipanti, che si concluderà questa sera 17 luglio a Castro dei Volsci, sulla rocca di San Pietro, con un pomeriggio ancora dedicato allo sport ed una cena conclusiva, alla quale è prevista anche la presenza del presidente regionale Coni Riccardo Viola.
Le attività dell’Educamp sono state curate dal direttore Enrico Polidori, dal coordinatore tecnico Gabriele Chieruzzi, dagli educatori Boris Pinelli, Marco Porretta, Letizia Verdecchia ed Eleonora Frangipane. La segreteria è stata a cura di Matilde Di Francesco (anche tecnico di basket).
Un’esperienza davvero piacevole e costruttiva per tutti i ragazzi. Appuntamento al prossimo anno con l’Educamp.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni