Atuttapagina.it

Ferentino Acustica, il “fuoriclasse” Riccardo Zappa entusiasma il pubblico

Riccardo ZappaTerza serata di concerti e terzo successo di fila per la rassegna Ferentino Acustica. Ormai giunta alla tredicesima edizione, la rassegna di chitarra rappresenta un appuntamento imperdibile per gli amanti del genere ma non solo. I veri e propri fuoriclasse dello strumento, che arrivano nella città gigliata per esibirsi, richiamano gli appassionati ma anche i curiosi, grazie alla formula vincente ideata dal direttore artistico Giovanni Pelosi.
E proprio il penultimo concerto della rassegna ha richiamato la folla delle grandi occasioni per la presenza di un autentico big della chitarra, conosciuto e apprezzato e dalla stampa definito come “la chitarra magica”, il migliore interprete italiano: Riccardo Zappa.
La serata, come sempre, si è aperta con l’esibizione della voce calda e suadente di Esther Oluloro, accompagnata dal maestro Pelosi. Poi è entrata in scena “sua maestà” la chitarra, attraverso le performance di Tonino Tomeno, Giorgio Cordini Trio e Peter Finger.
Ma di certo l’esibizione più applaudita è stata quella di Riccardo Zappa. Un’interpretazione magistrale, che ha scatenato l’entusiasmo dei presenti in piazza Mazzini, i quali hanno tributato una vera e propria standing ovation all’artista.
Ancora una volta si è dimostrata vincente la scelta del cartellone e del programma voluto dalla direzione artistica della rassegna.
«Una serata di grandissimo valore artistico – ha dichiarato il sindaco Antonio Pompeo -. Non solo Riccardo Zappa, un autentico fuoriclasse, ma anche tutti gli altri interpreti sono stati veramente eccezionali. E poi voglio rilevare la presenza e la partecipazione del pubblico: uno spettacolo nello spettacolo. Ferentino si conferma la capitale della chitarra acustica di qualità del basso Lazio».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni