Atuttapagina.it

Io salvo le Terme romane, striscione di Vivi Frosinone sul viadotto Biondi

Un’azione dimostrativa di notevole impatto. Nella notte è apparso un grande striscione con l’hashtag “#Io Salvo Le Terme Romane” sulla rete di protezione del viadotto Bondi. Lo striscione è a firma “VF”, “VIVI FROSINONE”, l’associazione che sta dando il proprio importante contributo alla “battaglia” per la difesa del patrimonio storico e archeologico del capoluogo.
E proprio in questo senso la stessa associazione si è resa protagonista di un’altra azione. Lo scorso sabato alcuni cittadini hanno ripulito l’anfiteatro romano in viale Roma. «Vivi Frosinone – ha spiegato il presidente dell’associazione Alessandro Vigliani – ha così simbolicamente ricordato la natura dell’anfiteatro, “Reperto archeologico”, richiamando l’amministrazione presente e quelle future a un maggiore controllo e pulizia del sito, a un’illuminazione che eviti la presenza di vandali e incivili e a investire sull’archeologia, sull’arte e sulla nostra storia».
«L’attività di sabato – ha proseguito Vigliani – è ovviamente funzionale a riportare l’attenzione sui beni del nostro territorio, non ultimo la questione delle Terme Romane su cui VIVI FROSINONE ha un’idea chiara e scevra da ogni condizionamento politico: riportarle alla luce, renderle fruibili e quindi visibili».

Terme romane

Anfiteatro romano

Anfiteatro romano1

Anfiteatro romano2

Anfiteatro romano3

Anfiteatro romano4

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni