Atuttapagina.it

Abbonamenti al Frosinone, la nota della società

Frosinone tifosiIl Frosinone Calcio ha pubblicato sul proprio sito ufficiale un comunicato sulla vendita degli abbonamenti:
«Pur comprendendo lo stato d’animo di tutti coloro che stanno cercando di entrare in possesso dell’abbonamento per l’imminente stagione calcistica, la società sente l’esigenza di fare alcune precisazioni. Il primo dato da analizzare, ovvio ed anticipatamente puntualizzato in più di un’occasione, riguarda la notevole differenza tra quella che poteva essere la richiesta e quella che realmente è la disponibilità (rapporto di circa 3 a 1). Giusto, pertanto, ricordare che seppur lo Stadio Comunale Matusa ha una capienza di diecimila posti le normative vigenti impongono di poter mettere in vendita non oltre ottomila titoli. Tale cifra comprende la quota parte destinata al settore ospiti.
Altro dato. Terminato il periodo di prelazione che ha visto confermare l’intera quota degli abbonati della scorsa stagione, la società ha provveduto a riservare un ulteriore logico diritto di prelazione ai clienti delle aziende main sponsor (come prassi consolidata negli anni ma passata inosservata visti i precedenti rapporti tra la richiesta di abbonamenti e la reale disponibilità che erano assolutamente ribaltati: 1 a 3 se non oltre). Nella massima trasparenza si sottolinea che, come preannunciato nel comunicato ufficiale dello scorso 20 giugno, un’ulteriore minima agevolazione è stata riservata ai Frosinone Club ufficialmente riconosciuti che ne hanno fatto richiesta.
La quota rimanente è stata affidata ai rivenditori autorizzati ed abilitati del circuito BookingShow. Questi ultimi sono presenti in circa 20 unità solo nella provincia di Frosinone oltre che chiaramente su tutto il territorio regionale e nazionale. Considerando il numero spropositato di richieste di sottoscrizione che in contemporanea saranno pervenute al sito BookingShow dai vari punti vendita, sicuramente problemi nel circuito se ne saranno creati. Difatti in realtà, alle 20 di ieri sera, risultava ancora non esaurita la disponibilità del settore Distinti.
Dovrebbe essere superfluo farlo ma vale la pena precisare che in tutto ciò la società non ha alcuna responsabilità, anzi, arrivate in mattinata segnalazioni da parte di alcuni sostenitori di problemi relativi al riconoscimento, da parte del sistema, delle tessere del tifoso regolarmente emesse, ha subito predisposto, presso lo stadio, una unità di supporto utile alla risoluzione dei problemi stessi.
Inoltre, con l’intervento del Frosinone Calcio BookingShow, che si ringrazia per la disponibilità e l’efficienza, ha attivato il proprio call center per contattare direttamente quegli utenti che nella giornata di ieri si sono rivolti all’azienda stessa lamentando il disservizio. A questi ultimi viene data la possibilità di acquistare l’abbonamento per il settore Distinti seguendo le istruzioni degli operatori fino all’esaurimento della disponibilità. Il Frosinone Calcio ha raccomandato a tal proposito a BookingShow di prediligere i residenti nella città di Frosinone e nella provincia. Per lo stesso motivo è stata evitata la vendita online».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni