Atuttapagina.it

Abbonamenti al Frosinone, un’altra giornata di tensione e disorganizzazione (foto)

Nessuno sperava che con la promozione in Serie A del Frosinone si sarebbero risolte di colpo le difficoltà di una società che per struttura organizzativa non è ancora pronta per il massimo campionato. Però non erano neppure prevedibili delle così gravi carenze.
Oggi la vendita degli abbonamenti presso il Frosinone Point del Fornaci Village procede anche in modo più lento rispetto a ieri. Le quattro postazioni sono numericamente insufficienti e, per quanti sforzi facciano le collaboratrici della segreteria del Frosinone, i tempi tecnici per il rilascio dell’abbonamento non sono brevi. Questo ha comportato il formarsi di una lunga coda all’interno del Fornaci Village, struttura tra l’altro che con il suo lucernario non ripara le persone dal caldo.
E così a regolare la fila ci stanno pensando gli addetti alla sicurezza, che – ambasciator non porta pena – devono cercare di tenere calmi i tifosi innervositi dalla disorganizzazione e dalla lunga attesa per il rinnovo del proprio posto allo stadio. Intorno a mezzogiorno i ragazzi della sicurezza hanno fatto sapere ai tifosi che oggi verranno sbrigate le pratiche fino al numero 270 circa: praticamente, se nei prossimi minuti non cambierà qualcosa, nella giornata odierna non si arriverà a rilasciare nemmeno 300 abbonamenti. Di questo passo tutti i vecchi abbonati, 2.800 circa, non faranno in tempo ad esercitare il proprio diritto di prelazione entro domenica, quando la prima fase della campagna terminerà.
La società deve, allora, immediatamente correre ai ripari. Innanzitutto aumentando le postazioni per il rilascio degli abbonamenti. In secondo luogo mettendo un proprio rappresentante a regolare la fila e a confrontarsi con i tifosi: demandare questo compito agli addetti alla sicurezza non fa del Frosinone una società degna della Serie A. (Gabriele Margani)

Tifosi

Tifosi1

Tifosi2

Tifosi3

Tifosi4

Tifosi5

Tifosi6

Tifosi7

Tifosi8

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni