Atuttapagina.it

Arte, poesia e storia in una splendida serata al Castello dei Conti de’ Ceccano

Ceccano La storia sotto la lunaIn occasione dell’ultima visita notturna stagionale, in programma sabato 22 agosto, il Castello dei Conti de’ Ceccano apre le porte ad un inedito evento culturale sotto le stelle, che congiungerà arte, poesie e, naturalmente, storia. L’evento è organizzato dalle associazioni culturali Cultores Artium, Laboratori Della Memoria e A.C. Sirio, che raccolgono i frutti del primo incontro tra le associazioni ceccanesi, tenutosi ormai qualche settimana fa, e che ha portato all’istituzione di #ceccanocultura, insegna sotto la quale verranno promossi tutti gli eventi e le manifestazioni organizzate nel territorio comunale. Durante l’evento, grazie ai ragazzi di Cultores Artium e Laboratori Della Memoria, sarà possibile visitare il castello in una speciale edizione in notturna; inoltre, dopo il grande successo del Sirio Comics and Games, torna un evento dedicato ai giovani artisti ciociari, i quali potranno esprimere il loro talento in un’estemporanea all’interno delle suggestive mura del castello dei Conti, arricchendo un già florido patrimonio artistico. Gli artisti partecipanti, tra nuove e vecchie conoscenze dei vari eventi passati, sono Valentino Ciotoli, Tiziano Tiberia, Mirko Baldassarri, Eleonora Caltagirone, Rita Zolfini, Maddalena Zolfini, Graziano Roccatani, Dorotea Gizzi, Cristina Sugamele, Giorgia Ciotoli, Saverio Vellucci e Alessia Ferri (due giovanissimi talenti scoperti durante il laboratorio “La nuvola parlante”), Ágnes Preszler e Barbara Selvini. Come già detto, non mancherà uno spazio dedicato alla poesia, proponendo le POESELFIE, un muro dedicato a numerose composizioni, in cui i visitatori potranno prendere a recitare, a loro discrezione, la poesia che più li emoziona e che li colpisce.
Quella che si prospetta è una splendida serata in uno scenario tra i più suggestivi e rappresentativi di Ceccano. La manifestazione rispecchia l’armonia, la vicinanza e la collaborazione tra le associazioni e l’amministrazione verso queste attività culturali, che, si spera, possano riportare la stessa atmosfera più frequentemente in tutta la città.
Qui il link all’evento su Facebook: www.facebook.com/events/615551161920458.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni