Atuttapagina.it

Ceccano, torna al decoro il monumento dedicato ai Caduti di Nassiriya

Ceccano Piazza Berardi al ponteIn una Ceccano accaldata e torrida anche il monumento ai Caduti di Nassiriya torna al decoro. La seconda piazza più importante di Ceccano, vale a dire piazza Berardi al ponte, dove insistono i giardinetti e il monumento eretto ai Caduti di Nassiriya, ha recuperato a tempi di record la sua dignità. «L’amministrazione comunale, che sta raccogliendo ampi consensi per questa attenzione dedicata agli spazi pubblici cittadini, è pronta a darsi da fare con impegno, senza far attendere – ha detto il sindaco Roberto Caligiore – i cittadini che con noi condividono queste operazioni, tra l’altro a gran voce richieste direttamente agli uffici preposti». «L’attenzione nei confronti del bene comune – dice il numero uno di Palazzo Antonelli – non è affatto episodica e non lo sarà perché crediamo che dopo decenni di incuria e disinteresse sia necessario dimostrare che noi amiamo questa città e vogliamo che questo amore sia condiviso e condivisibile per tutti». È ovvio che a Palazzo Antonelli per quanto si sta facendo ci si aspetta il consolidamento di un appropriato senso civico da parte della cittadinanza ed anche «un rispetto che ai monumenti e ai giardini della nostra città – sostiene il consigliere di ambito, Michelangelo Aversa – è giusto promuovere e sostenere dimostrando, noi amministratori in primis, di tenere alla nostra città». Chi in campagna elettorale ha avuto modo di seguire con attenzione la propaganda a sostegno dell’attuale primo cittadino ricorderà un preciso slogan (“Io amo Ceccano”) che proprio Caligiore fece inserire sulla comunicazione diffusa allora. In ragione di ciò il sindaco precisa «di avere scelto quella frase sia perché mi portasse fortuna, sia per dimostrare poi nei fatti di mantenere la promessa contenuta nello slogan, confermando l’impegno che già nel decoro urbano abbiamo da subito messo in campo». Un impegno che va mantenuto non solo da chi ne ha fatto propaganda elettorale, ma anche da chi questa città ogni giorno la vive e la frequenta. E qui il riferimento è non solo ai ceccanesi, ma anche alle tante persone che per diverse ragioni – visite ai familiari, piccolo periodo di vacanze, passaggio casuale – a Ceccano ci passano.

Ceccano Piazza Berardi al ponte1

Ceccano Piazza Berardi al ponte2

Ceccano Piazza Berardi al ponte3

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni