Atuttapagina.it

Frosinone, una città non a misura di disabile/4 – Il marciapiedi di viale Mazzini interrotto da un ramo

Quarto capitolo del dossier che Atuttapagina.it dedica alle barriere architettoniche sul territorio comunale di Frosinone. Viene definito “barriera architettonica” qualunque elemento costruttivo che impedisca, limiti o renda difficoltosi gli spostamenti o la fruizione di servizi, specialmente per le persone con limitata capacità motoria o sensoriale, cioè portatrice di handicap.
Da due settimane il marciapiedi di viale Mazzini, poco prima di raggiungere il cinema teatro Nestor provenendo da piazza VI Dicembre, è interrotto da una transenna, che a sua volta segnala la presenza di un ramo spezzatosi in seguito a un temporale. Per chi procede a piedi sul marciapiedi diventa inevitabile dover scendere sulla carreggiata per superare l’ostacolo; chi è su una sedia a ruote, invece, in quel punto si trova impossibilitato a proseguire visto che non ci sono rampe per poter scendere dal marciapiedi.
Per i portatori di handicap le difficoltà diventano maggiori anche a causa delle buche e della superficie dissestata dell’intero tratto del marciapiedi di viale Mazzini. (Gabriele Margani)

Marciapiedi viale Mazzini

Marciapiedi viale Mazzini1

Marciapiedi viale Mazzini2

Marciapiedi viale Mazzini3

Marciapiedi viale Mazzini4

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni