Atuttapagina.it

Il doppio ko del Frosinone? Il Sassuolo all’esordio fece peggio e poi…

Domenico BerardiCorsi e ricorsi storici. E precedenti ben auguranti, come ricorda un lettore di Atuttapagina.it e tifoso giallazzurro: Roberto. Se il doppio passo falso consecutivo del Frosinone ha fatto suonare più di qualche campanello d’allarme, c’è chi all’esordio fece molto peggio. E alla fine conquistò pure la salvezza con una giornata d’anticipo. Non solo, perché due anni dopo questa squadra si trova in testa alla classifica della Serie A a punteggio pieno.
La squadra in questione è il Sassuolo. Nel 2013 la formazione di Di Francesco si affacciò per la prima volta nella storia in Serie A. L’inizio del campionato fu da incubo. Sconfitta sul campo del Torino per 2-0; tonfo interno per 1-4 contro il Livorno; ko in trasferta contro il Verona per 2-0; umiliazione casalinga contro l’Inter (0-7); doppio pareggio per 1-1 e 2-2 rispettivamente a Napoli e in casa contro la Lazio; nuova sconfitta a Parma per 3-1. Nelle prime sette giornate il Sassuolo, esordiente allora come il Frosinone di adesso, rimediò cinque sonore sconfitte e due soli pareggi. Solo all’ottava giornata, eravamo già al 20 ottobre, arrivò la prima vittoria in Serie A: 2-1 al Mapei Stadium contro il Bologna.
Dopo un inizio di campionato da brividi il Sassuolo, guidato allora da Di Francesco, riuscì ad adattarsi alla nuova realtà e prese a risalire la classifica. La seconda parte di stagione fu da incorniciare e alla fine, come detto, la squadra neroverde riuscì a conquistare la salvezza in Serie A con una giornata di anticipo, al penultimo turno. Due anni dopo, ovvero in questo inizio di campionato, il Sassuolo, ancora guidato dall’allenatore abruzzese, è in cima alla classifica della Serie A.
L’esperienza della squadra del patron Squinzi insegna che la pazienza paga e le rimonte in classifica sono possibili. A Frosinone la storia può ripetersi. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni