Atuttapagina.it

Qualche miliardo di possibili telespettatori per il Frosinone, tanti i Paesi che vedranno la Serie A

Telecamera stadioLa Supercoppa giocata ieri a Shanghai tra la Juventus e la Lazio è stata l’occasione per rinnovare gli accordi tra la Lega Serie A e le principali piattaforme televisive cinesi. Un interesse, quello per il nostro campionato, testimoniato dagli studi statistici: secondo le indagini pubblicate da Repucom e Yutang Sports la Serie A è il campionato più visto tra i giovani e il secondo più seguito in assoluto sul territorio cinese, preceduto come numero di ore trasmesse solo dalla Premier League inglese (161 ore in totale, con un aumento del 196% rispetto a due anni fa). Durante la stagione appena conclusa il massimo campionato italiano è stato trasmesso sui seguenti canali: CCTV5, GDTV Sports, XJTV Sports, Chinese Sports Lottery Center Guangdong TV, LETV, NETEASE, PPLive, Beijing Sina, Tencent and CSPN. La gara più vista nella scorsa stagione è stata Roma – Napoli della 29ª giornata, giocata alle 12:30 italiane, le 18:30 in Cina. L’incontro tra le formazioni di Garcia e Benitez è stata la quarta partita di calcio più vista in assoluto, ma è l’Inter la squadra che ha avuto la maggior visibilità in termini di minuti, seguita da Juventus e Milan. Nel campionato che sta per prendere il via aumenteranno le ore di trasmissione del campionato di calcio italiano, con il Frosinone che “sbarcherà” sui teleschermi cinesi.
Ma non solo, perché anche nel resto del mondo l’interesse per la Serie A continua ad essere altissimo nonostante la crisi di risultati a livello internazionale degli ultimi anni delle squadre italiane. L’intero continente africano avrà la possibilità di vedere le partite del nostro campionato. E poi, a parte ovviamente l’Europa, la Serie A sarà trasmessa negli Stati Uniti, Canada, Brasile, Argentina, Russia, India, Giappone e Australia. Senza dimenticare Paesi da noi lontani per chilometri e cultura: Thailandia, Corea e Vietnam. Un pubblico da qualche miliardo di telespettatori per il Frosinone e la Serie A. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni