Atuttapagina.it

Al Lido di Venezia un premio del Fiuggi Film Festival per il film Non essere cattivo

Non essere cattivoAl film “Non essere cattivo”, presentato al Lido di Venezia fuori concorso e ultima opera del compianto Claudio Caligari, è stato assegnato il premio Gianni Astrei dell’Associazione Fiuggi Film Festival. Il riconoscimento è intitolato a Gianni Astrei, medico pediatra fondatore del Festival cinematografico di Fiuggi, oggi presieduto dal figlio Angelo e dalla moglie Antonella Bevere.
«Il Fiuggi Film Festival, nel suo incessante lavoro con i giovani, intende valorizzare l’esperienza cinematografica quale possibilità di arricchimento e di rielaborazione della visione del mondo, sia per il singolo che per la società – spiega il direttore organizzativo Angelo Astrei -. Lo schermo, infatti, attraverso la possibilità di integrare strumenti, modalità ed espressioni innovative, allontana il rischio di arenarsi su una concezione unilaterale della vita, di attingere solo alla propria particolare esperienza considerandola universale, di chiudersi alla possibilità di conoscenza e, quindi, di dialogo».
Quest’anno, tra i film italiani presentati alla Mostra del Cinema di Venezia diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale presieduta da Paolo Baratta, l’opera che meglio esprime il percorso del Fiuggi Film Festival è il film di Caligari, terza ed ultima opera del cineasta scomparso lo scorso maggio, dopo i cult-movie Amore Tossico (1983) e L’odore della notte (1998).
“Un film vero e duro che racconta la periferia con rispetto senza abusare della tenerezza che una giovane vita, morente o nascente, può generare”, questa la motivazione della giuria dell’edizione 2015 del Premio, presieduta da Angelo Astrei e composta da Antonio Urrata, direttore generale Fondazione Ente dello Spettacolo, Emanuela Genovese, giornalista e critico cinematografico, Antonella Bevere, direttore artistico Fiuggi Film Festival, Luigi Granato, tutor giuria Giovani Fiuggi Film Festival. Il premio Gianni Astrei si aggiungerà all’attribuzione dei premi collaterali della 72ª Mostra. Il riconoscimento verrà, quindi, consegnato ufficialmente nel corso della nona edizione del Fiuggi Film Festival in programma a luglio 2016.
Il film postumo di Caligari, ambientato nella Ostia “maledetta” degli anni ’90, portato al Lido dall’amico del regista Valerio Mastandrea, questa volta nelle vesti di produttore, uscirà nelle sale distribuito dalla Good Films e prodotto da Kimerafilm, Raicinema e Taodue.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni