Atuttapagina.it

Alla riscoperta della Cavendish Road, una passeggiata sui luoghi della Seconda Guerra Mondiale

Domenica 27 settembre tutti a piedi dalla località Monacato di Caira a Montecassino, via Cavendish Road. A percorrerla saranno le centinaia di persone che già si sono iscritte alla terza edizione di “Alla riscoperta della Cavendish Road – Memorial Gianni Di Luzio”. Una giornata organizzata dall’Associazione “Cassino città per la Pace” allo scopo di vivere una giornata tra storia e natura. Il sentiero di otto chilometri è comodo e percorribile da parte di tutti ed è completamente immerso nel silenzio del bosco. Con l’obiettivo di scoprirlo e valorizzarlo l’associazione “Cassino città per la Pace” tre anni fa avviò la riscoperta di questo sentiero che fu strategico per la Seconda Guerra Mondiale.
«La partenza è prevista per le 8:30 dalla località Monacato – ha spiegato il presidente dell’associazione Angelo Fardelli -. L’idea di far conoscere a tutti la Cavendish Road nasce dalla volontà di rendere questo sentiero un percorso storico e naturalistico aperto e accessibile ai cittadini e ai turisti. L’occasione del Settantesimo è stata quella giusta per riportare alla luce siti, aree e sentieri di grande rilevanza storica».
La camminata durerà circa tre ore e all’arrivo a Montecassino ci sarà il pranzo per tutti coloro che hanno già prenotato. «Consiglio a tutti coloro che non si sono iscritti di portare il pranzo a sacco perché purtroppo il numero di coloro che hanno prenotato il pranzo è il massimo che si può fare, considerata la struttura della cucina da campo che verrà allestita a cura dei volontari dell’associazione – spiega Angelo Fardelli -. Tutti i cittadini possono partecipare perché il sentiero non è ripido, né tanto meno pericoloso. Lo scorso anno parteciparono anche bambini ed anziani e anche quest’anno ci aspettiamo una larga adesione».
“Alla riscoperta della Cavendish Road” è stata patrocinata dal Consiglio regionale del Lazio, dalla Provincia di Frosinone e dal Parco dei Monti Aurunci. Durante il percorso il supporto logistico sarà fornito dai volontari della Protezione Civile, mentre l’Associazione Battaglia di Cassino darà il proprio contributo storico.
«Quest’anno non ci sarà l’avvocato Roberto Molle con il quale abbiamo collaborato nelle precedenti edizioni. A lui auguro una pronta guarigione con l’auspicio che il prossimo anno sia lui stesso a raccontarci con tanta passione dei fatti storici avvenuti lungo la Cavendish Road, arricchendoci di dettagli della nostra storia di cui spesso non siamo a conoscenza – ha concluso Fardelli -. Quest’anno avremo anche la partecipazione straordinaria dal Canada del Ministro Consigliere Jan Scazighino e della sua famiglia a testimonianza che l’importanza della storia della Cavendish Road sta coinvolgendo non solo cittadini e turisti, ma anche rappresentanti militari e delle istituzioni, che ogni giorno si recano sul sentiero e lo percorrono».
L’appuntamento con la terza edizione della camminata sulla Cavendish Road è per domenica prossima: partenza alle 8:30 dalla località Monacato di Caira.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni