Atuttapagina.it

Ferentino è, la voce di Gaetano Curreri incanta piazza Matteotti

Non ha tradito le attese la serata clou della rassegna “Ferentino è”. Sia dal punto di vista delle presenze sia sul versante più prettamente artistico: è stato un vero e proprio successo. Proprio il pubblico, così come da tradizione, ha rappresentato uno spettacolo tra gli spettacoli, vista la folla che ha letteralmente invaso le piazze del centro storico della città per assistere ai diversi eventi proposti. Un pubblico caloroso ed educato, amante del buon cibo e del buon bere: tutte caratteristiche che la rassegna “Ferentino è” riesce a soddisfare.
Piazza Matteotti, il cuore pulsante della festa, ha fatto da incantevole e suggestivo scenario alla presenza di Gaetano Curreri, anima del gruppo musicale degli Stadio. All’artista l’amministrazione comunale ha reso omaggio con una targa artistica, opera del maestro Vincenzo Ludovici. Nella trentennale carriera e successi in veste d’interprete, autore, ma anche produttore e collaboratore di tantissimi “mostri sacri” della musica italiana, Curreri è salito sul palco di piazza Matteotti tre volte in occasione della Festa patronale del 1° Maggio. Forse un record di presenza tra il pubblico di tutta Italia. Prima di dare fiato alla sua voce, con una performance indimenticabile, accompagnato alle tastiere da Fabrizio Foschini, che ha ripercorso i suoi successi senza tempo (“Sorprendimi”, “Equilibrio instabile”, “E mi alzo sui pedali”, “Acqua e sapone”, “Bella più che mai”, “Chiedi chi erano i Beatles”), Curreri è stato intervistato dalla madrina della serata Zaira Montico. Oltre alla musica piazza Matteotti ha ospitato anche sfilate di moda con i capi della Boutique Dell’Olio, i modelli esclusivi dell’Accademia di Belle Arti – Corso di fashion design. In più l’esibizione dell’Orchestra del Conservatorio di Frosinone e i quadri della Compagnia di Tango Flamenco Neapolis.
Musica popolare e ritmi della tradizione a piazza Mazzini, invece, dove il pubblico ha potuto applaudire il gruppo degli MBL e il solista Gianni Perilli. A Vascello, invece, la musica da discoteca, con la Carnaval Orquestra e dj set con Dj Osso di m2o.
«Che spettacolo la nostra città – ha dichiarato il sindaco Antonio Pompeo -. “Ferentino è”, con i suoi eventi tra musica, enogastronomia, mostre, performance e tanto altro ancora, sa attirare nella nostra città gente da tutta la regione. Il mosaico di offerte culturali che le nostre piazze mettono a disposizione dei visitatori è di eccellenza. Per tale motivo mi sento di ringraziare tutti coloro che si impegnano e lavorano, dietro le quinte, per realizzare tutto questo. Un ringraziamento particolare a Gaetano Curreri, ormai ferentinate d’adozione. Ancora una volta ha saputo regalarci brividi ed emozioni con la sua voce e i suoi straordinari testi».
Durante le giornate di “Ferentino è”, notevole afflusso di turisti anche per visitare le bellezze storiche e architettoniche della città, grazie alla disponibilità di guide turistiche sia della Pro Loco che dell’Associazione Lega Ernica.

Ferentino Gaetano Curreri

Ferentino Gaetano Curreri1

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni