Atuttapagina.it

Frosinone, sconto sulla tassa sui rifiuti per chi usa una compostiera domestica

Pubblicato l’avviso pubblico per l’assegnazione di compostiere domestiche per il recupero della frazione organica. Per favorire il recupero di tali rifiuti, infatti, l’amministrazione comunale di Frosinone assegnerà in comodato d’uso gratuito, a coloro che ne facciano richiesta, 20 compostiere da 310 litri che verranno messe a disposizione dall’Assessorato all’Ambiente e Trasporti – Servizi Ambientali.
«Dal 28 settembre fino al 12 ottobre – afferma l’assessore Trina – sarà possibile presentare domanda per l’assegnazione di compostiere per riciclare in casa la parte organica dei rifiuti attraverso la tecnica del compostaggio domestico. Il compostaggio domestico è una pratica volontaria con la quale le utenze domestiche possono autonomamente smaltire tutti i rifiuti di natura organica provenienti dalle piccole aree attrezzate a giardino e/o orto e dall’attività domestica. Si tratta di un processo biologico aerobico che permette di trasformare scarti organici in un fertilizzante ricco di sostanze preziose per la terra, permettendo ai cittadini e alle comunità di ridurre le quantità di rifiuti da inviare alle discariche e di risparmiare sui costi di trattamento».
Ad ogni famiglia che sceglierà di riciclare così una parte dei rifiuti, previa verifica del corretto utilizzo della compostiera, sarà concessa una riduzione del 10% della Tassa sui Rifiuti Solidi Urbani.
I moduli per la presentazione delle domande sono disponibili presso la segreteria del Settore Pianificazione Territoriale, S.U.E. ed Ambiente – Servizi Ambientali; in alternativa possono essere scaricati dal sito internet istituzionale www.comune.frosinone.it, dove è anche possibile consultare l’avviso pubblico per ulteriori dettagli.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni