Atuttapagina.it

La lirica arriva a Frosinone, concerto del fenomeno Toccata&Fuga

Toccata&Fuga1Riportare la lirica alle sue radici, cioè al popolo, nelle piazze, unendo la bellezza e l’internazionalità della lirica italiana alle ricchezze del territorio che la ospita: questo l’obiettivo dell’ensemble Toccata&Fuga, che sarà di scena venerdì 11 settembre alle 20:45 nel piazzale della Chiesa della Sacra Famiglia a Frosinone. L’evento chiuderà la stagione estiva del capoluogo. L’esibizione di venerdì prossimo dell’ensemble è nata in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma e vedrà salire sul palco del piazzale della Chiesa della Sacra Famiglia Fabio Andreotti (tenore), Olga Adamovich (soprano), Cesidio Iacobone (bass-baritone), Irene Bottaro (mezzosoprano) e, al pianoforte, il Maestro Sergio La Stella. Domitilla Baldoni, apprezzata professionista di levatura internazionale, sarà alla regia. Il programma scelto per Frosinone dall’ensemble noto in tutto il mondo – “Toccata e Fuga” ha rappresentato la Capitale e il nostro Paese in contesti prestigiosi, tra cui l’Expo mondiale di Shanghai – prevede l’esecuzione di una scaletta… internazional-popolare. Non mancheranno “Rhapsody in Blue”, una delle più famose composizioni musicali di George Gershwin, “Libiam ne’ lieti calici”, il celebre brindisi da “La Traviata” di Verdi, la cavatina di Figaro dal “Barbiere di Siviglia” di Rossini, l’habanera dalla “Carmen” di Bizet, il tango di Piazzolla “Yo soy Maria”, l’Ave Maria di Gounod, il medley dedicato all’operetta (“Frou frou”, “Luna tu”, “Cin Cin La”, “È scabroso le donne studiar”), “Tonight” di Bernstein e tanto altro: la scaletta definitiva viene approntata, infatti, solo nel corso dell’ultima prova. Si tratta di una delle peculiarità di T&F che, nel corso della serata di venerdì prossimo, potrà prendere in considerazione anche i desiderata, gli umori del pubblico, della piazza.

Toccata&Fuga

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni