Atuttapagina.it

Sport, spettacoli e mostre per la prima Festa della montagna a Piglio

PiglioOrganizzato dallo Sci Club Madonna del Monte di Piglio, si terrà il 19 e 20 settembre, nella suggestiva cornice del centro storico della cittadina ciociara, la 1ª edizione di “Montagna in Festa”, manifestazione di sport, cultura, folklore, enogastronomia e spettacoli. Scopo dell’evento la promozione e la valorizzazione delle risorse ambientali, culturali e paesaggistiche del territorio – la pista ciclabile, il Percorso Contemplativo di Papa Wojtyla ed il Sentiero Europeo E1 – per favorire l’accrescimento dell’attrazione turistica dell’area. Si prevedono due giorni intensi, caratterizzati da eventi, conferenze, esibizioni, esposizioni e spettacoli teatrali che avranno come scenario le vie e le piazzette del centro storico di Piglio.
La manifestazione sarà caratterizzata da una serie di dimostrazioni sportive che vedranno protagonisti atleti, anche professionisti, esibirsi su appositi tracciati. Presenti alla rassegna associazioni di rafting, canyoning, escursionismo invernale con racchette, parapendio, deltaplano, skiroll e pattini. Interverranno esponenti dell’alpinismo di fama internazionale, nonché esperti del settore che tratteranno temi legati al soccorso alpino, alla nivologia, alle valanghe, alla flora e alla fauna. Né mancheranno momenti legati al climbing: per l’occasione sarà installata una parete di arrampicata per avvicinare grandi e piccini a questa spettacolare disciplina; alcuni climbers si esibiranno nello street boulder, sfidando a mani nude e senza imbracature i palazzi e gli edifici del paese. Sarà anche installata una rampa per le dimostrazioni di snowboard. In programma, infine, esibizioni di trial, bici, mountain bike e perfino di tiro con l’arco.
Fin dalla mattina di sabato saranno presenti gazebo espositivi ed istituzionali dei reparti specializzati in ambito alpino dei Carabinieri, dell’Esercito, della Guardia di Finanza, della Polizia, del Corpo Forestale dello Stato e della Croce Rossa Italiana. Le vie del paese saranno animate da artigiani che riproporranno antichi lavori e da musiche popolari di montagna. Sarà anche allestito un mercatino di prodotti locali. Previsti anche una mostra di razze canine da caccia, da tartufo e da soccorso di montagna, di falconieri, il battesimo della sella, un’erboristeria di montagna e l’esibizione di diversi gruppi musicali.
Nell’ambito della manifestazione si terrà il convegno “Montagna e disabilità”, significativo momento di riflessione sul rapporto uomo-natura e in particolare sulle opportunità di prevenzione e di riabilitazione che il contesto della montagna può offrire alle persone disabili. Nell’occasione lo Sci Club Madonna del Monte presenterà il progetto “Io vedo per te”, che prevede la formazione di guide alpine specializzate per l’accompagnamento sulle piste di sci di Campocatino di non vedenti, uditivi e con disabilità motoria. Sarà, inoltre, presentata la joelette, speciale carrozzella che consente alle persone con disabilità e con difficoltà motorie di vivere appieno le meraviglie del territorio. Organizzata dalla direzione del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Frosinone, è prevista l’installazione di “Pompieropoli”, per  regalare ai bambini un vero e proprio corso antincendio semplificato, per apprendere le principali tecniche di prevenzione incendi e di sicurezza.
La Festa della Montagna si aprirà ufficialmente sabato in viale Umberto I con la cerimonia di inaugurazione, alla presenza delle autorità. Domenica l’evento si chiuderà con l’esibizione dei cori alpini e di montagna.

Piglio Montagna in festa

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni