Atuttapagina.it

Un fine settimana all’insegna della Storia, open day all’antica città di Aquinum

AquinumNel fine settimana il Comune di Castrocielo e l’Università del Salento hanno organizzato, insieme alla Soprintendenza Archeologica del Lazio e dell’Etruria meridionale, un open day archeologico per la chiusura della settima campagna di scavi sul sito della città romana di Aquinum.
L’antica città romana, molto famosa nell’antichità, abbracciava il territorio degli attuali comuni di Castrocielo, Aquino, Roccasecca, Colle San Magno, Pontecorvo, Piedimonte San Germano e Villa Santa Lucia.
Un patrimonio ricco di storia e di civiltà romana, che le campagne di scavi hanno riportato alla luce negli anni. Aquinum era attraversata dalla Via Latina con due porte: la Occidentale, detta anche Porta Romana, crollata in loco, e la Orientale, detta anche Porta Capuana, conservata intatta. Tra i tanti monumenti emergenti di Aquinum ci sono anche il Teatro, il Capitolium o Tempio di Cerere, l’Edificio Absidato o Tempio di Diana, la Torre Quadrata, l’Arco di Marc’Antonio e l’Anfiteatro.
Le ultime campagne di scavi hanno portato alla scoperta di un grande edificio termale sul quale si sono concentrate le opere di scavo che sono andate avanti ogni anno fino al 2015, anno della settima campagna di scavi.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni