Atuttapagina.it

Il Frosinone ha già conquistato un obiettivo in Serie A: l’orgoglio dei suoi tifosi

Le parole più belle scritte nelle ultime ventiquattro ore sono forse quelle di un tifoso della Sampdoria. Il suo messaggio sta girando tra i sostenitori del Frosinone, perché rendono omaggio alla squadra giallazzurra. «Ragazzi, ieri abbiamo perso – scrive il tifoso blucerchiato – perché il Frosinone non gioca in A, il Frosinone combatte in A. E come si batte! Quei ragazzi mettono una grinta da fare invidia a chiunque, perché sanno di star facendo la storia per una città, hanno rispetto per i propri tifosi, per la città e per se stessi, perché la A se la sono sudata, se la sono guadagnata ed ora la difendono con le unghie e con i denti. E se vuoi batterli devi giocare con più coraggio di loro. Perché abbiamo perso ieri? Perché noi sul campo stavamo con un pallone… loro con le palle. Onore al Frosinone, che se continua così secondo me si salva».
Le parole di questo sostenitore della Sampdoria fotografano al meglio ciò che il Frosinone sta cercando di fare: buttare in campo anche l’anima, in modo da colmare il gap tecnico con la maggior parte delle squadre della Serie A. Ma non solo. Perché la squadra di Stellone, composta da uomini ancor prima che da giocatori, sta facendo di tutto per rendere orgoglioso il proprio pubblico. Da qui in avanti il Frosinone potrà anche perdere tutte le partite, ma i tifosi sanno che su quel rettangolo di gioco c’è una squadra che ce l’ha messa tutta. E questa è una vittoria che niente potrà mai cancellare. (Gabriele Margani)

Foto di Roberto Celani

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni