Atuttapagina.it

Il mito di Edipo a Convivium, nuovo appuntamento a Ferentino

«Apollo però non rispose apertamente alla mia domanda, e mi predisse, invece, lacrimevoli e orribili sciagure: essere mio destino mescolarmi in amore a mia madre, e aver da lei prole nefanda; inoltre avrei ucciso mio padre». Così il grande poeta greco Sofocle raccontava il mito di Edipo, condannato già prima della nascita dall’Oracolo di Delfi, che gli predisse l’uccisione del padre, il re di Tebe Laio, e il matrimonio con la madre Giocasta. Sarà proprio Edipo, eroe della mitologia greca, il protagonista del 47° Convivium, in programma domani 17 ottobre dalle 19:30 all’Hotel Bassetto di Ferentino.
La conversazione vedrà “fronteggiarsi” due relatori di primissimo livello: il professor Renzo Scasseddu, docente trentennale del Liceo Classico frusinate “Norberto Turriziani” nonché autore di numerosi saggi sulla mitologia greca, e il dottor Quirino Zangrilli, padre fondatore di Convivium e direttore della rivista online internazionale “Scienza e Psicoanalisi”. E sarà proprio questo interessante incrocio il tema preponderante della serata: “Edipo tra mito e psicoanalisi” il titolo dell’evento. Un interessante excursus in una delle leggende greche più controverse e affascinanti dell’intera letteratura greca. Il tutto, come ogni volta, sarà accompagnato dai prelibati piatti sapientemente preparati dagli chef dell’Hotel Bassetto che delizieranno i palati di tutti i “convivianti”.
Non si ferma, quindi, il successo di Convivium, divenuto ormai un appuntamento culturale fisso della Ciociaria.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni