Atuttapagina.it

Tremila visitatori alla Sagra dell’acquata e della caldarrosta, successo dell’evento a Patrica

Più di 3.000 visitatori hanno partecipato a Patrica alla Sagra dell’acquata e della caldarrosta. Giunto alla 46ª edizione, l’evento è la sagra più “antica” del centro dei Lepini.
Quest’anno, in occasione del 150° anniversario della fontana del paese, l’associazione Pro Loco ha voluto rendere la distribuzione delle castagne e dell’acquata completamente gratuita.
La manifestazione, svoltasi nel centro storico, si è aperta con un percorso enogastronomico tra i sapori antichi con piatti tipici locali, a cura dei comitati delle contrade del paese. Nel pomeriggio è iniziata la distribuzione delle castagne e dell’acquata.
Il sindaco Lucio Fiordalisio si è detto orgoglioso della riuscita della manifestazione e ha espresso all’associazione Pro Loco, ed in particolare al presidente Aldo Conti, i suoi ringraziamenti: «L’associazione Pro Loco è da sempre impegnata nell’organizzazione di eventi legati alla cultura e alla storia di Patrica. Quest’anno la Sagra è stata un vero successo e per questo sento il dovere di ringraziare il presidente Aldo Conti e tutta l’Associazione Pro Loco per il loro consueto impegno nel coordinare e gestire il grande lavoro che garantisce ogni anno un simile risultato. Per la prima volta, a sostegno della Pro Loco, c’erano anche i comitati delle contrade, che, trainati dall’entusiasmo e dall’amore verso il nostro paese, hanno allestito degli stand gastronomici il cui ricavato è stato destinato completamente alla Sagra. E’ stata una soddisfazione immensa vedere una collaborazione così ben riuscita».

Patrica Sagra dell'acquata e della caldarrosta1Patrica Sagra dell'acquata e della caldarrosta2Patrica Sagra dell'acquata e della caldarrosta3

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni