Atuttapagina.it

500 lavoratori impiegati con ditte esterne nelle scuole della provincia, approvato Odg per la loro tutela

Tutelare i diritti dei lavoratori impiegati negli appalti pubblici, soprattutto nel comparto scuola: questo l’obiettivo di un Ordine del giorno approvato alla Camera dei Deputati durante la conversione del DL Economico-Sociale. L’odg è stato promosso da Nazzareno Pilozzi e sottoscritto anche da altri deputati del Pd.
«In troppi casi – afferma Pilozzi – sono stati segnalati episodi di violazioni dei diritti dei lavoratori da parte delle imprese aggiudicatarie, a partire dal mancato pagamento delle retribuzioni e dai ritardi ingiustificati nei pagamenti e nelle assunzioni, fino alla mancata applicazione delle disposizioni del Contratto collettivo nazionale. Stiamo parlando, per quanto riguarda le province di Frosinone e Latina, di circa mille persone coinvolte. Di queste, l’80% è composto da donne che operano nelle pulizie di tutti gli edifici scolastici delle due province».
«Con l’approvazione del mio Ordine del giorno – conclude Pilozzi – il governo si è impegnato a introdurre efficaci strumenti normativi che, nel caso di accertate e reiterate violazioni delle norme a tutela dei diritti dei lavoratori da parte delle imprese, possano portare a una risoluzione delle aggiudicazioni, preservando ovviamente il posto di lavoro di queste professionalità rivelatesi indispensabili per garantire la fruibilità e la vivibilità dei luoghi scolastici».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni