Atuttapagina.it

Al via a Cassino il Torneo nazionale di showdown

Presso la palestra della Facoltà di Scienze motorie dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, i prossimi 21 e 22 novembre, si svolgerà il Torneo Nazionale di Showdown.
L’evento è stato promosso dall’U.I.C.I. – Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Frosinone, dalla ASD Ciociaria non vedenti e dall’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. L’iniziativa denominata “Pari e Diversi” vede l’adesione di numerose squadre provenienti da tutta Italia: ASD All Stars Arezzo, Gruppo sportivo dilettantistico per non vedenti Catania torball, ASD Sportella, ASD Disabili Firenze, GSD UICI Pisa, USSCRD Capitanata Foggia, ASD PAT Bologna, ASD Polispostiva Fiorentina Silvano Dani Firenze, PDL Il Trigoglio Lodi, GSD non vedenti Milano, ASD non vedenti Lucani, ASD Polisportiva UICI Torino, AS.DI.VE Venezia, ASD Olimpic Beach Tirrenia, ASD Bari, Campania 90 Napoli, ASD Ciociaria non vedenti.
Alla conferenza stampa di presentazione del torneo saranno presenti Giovanni Betta, Rettore dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Fiorenza Taricone, responsabile del Laboratorio Anti Discriminazione, Claudio Cola, presidente regionale U.I.C.I. Lazio, Eliseo Ferrante, presidente provinciale U.I.C.I. Frosinone, Claudio Comerro, responsabile tecnico Nazionale Showdown, e Maria Pia Lanni, consigliere nazionale F.I.S.P.I.C..

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni