Atuttapagina.it

Efficientamento energetico, i giocatori del Frosinone liberano in aria palloncini luminosi

Sabato sera la squadra e lo staff tecnico del Frosinone hanno partecipato, insieme a Nicola Ottaviani, sindaco di Frosinone, e a Filippo Tortoriello, presidente e amministratore delegato del Gruppo Gala, ad un flash mob con il lancio di migliaia di palloncini luminosi da parte di tutta la cittadinanza.
Nell’occasione il capitano Alessandro Frara ha letto un messaggio di cordoglio rivolto alle vittime degli attentati terroristici di Parigi. Tutti i presenti hanno, poi, osservato un minuto di silenzio in segno di silenzio, vicinanza e solidarietà con il popolo francese.
Al termine un lungo e fragoroso applauso ha dato il via al lancio dei palloncini luminosi. Si è trattato di una vera festa collettiva, dedicata a tutta la popolazione (scolaresche, giovani, anziani), che così ha partecipato attivamente al percorso verso l’efficientamento energetico della città di Frosinone.
L’iniziativa si inserisce nella quattro giorni di eventi organizzati dal Gruppo Gala insieme all’amministrazione comunale di Frosinone, all’interno dell’avveniristica cornice del Globo luminoso, denominato EventDome, situato in piazzale Vittorio Veneto e inaugurato giovedì scorso alla presenza di Ottaviani, del presidente della Provincia Antonio Pompeo e di Tortoriello.
«Gli eventi che in questi giorni si svolgono nella città di Frosinone intendono sensibilizzare l’intera cittadinanza verso i temi dell’efficientamento energetico – ha dichiarato lo stesso Tortoriello -. Dopo l’accordo siglato con il Comune di Frosinone Gala ottiene il sostegno di un’altra grande realtà di questa città, la squadra di calcio. Per questo ringrazio il presidente del club Maurizio Stirpe, verso cui mi lega una decennale amicizia e anche una comune alleanza in favore del Frosinone Calcio che Gala sponsorizza dal 2009, quando ancora militava in Lega Pro. In questi anni abbiamo vinto insieme tante sfide; la prossima, quella più importante per l’intera città, è quella verso la resilienza, ossia la sopravvivenza della città ai grandi cambiamenti climatici che il nostro pianeta sta subendo».
Il primo passo concreto di questa sfida è stata la sottoscrizione il 16 ottobre del “Patto per l’efficienza energetica” tra l’amministrazione comunale e Gala, con l’obiettivo di rendere più ecosostenibili i consumi e abbattere i costi in bolletta migliorando, di fatto, la qualità della vita dei cittadini di Frosinone. Proprio in questa direzione vanno gli eventi che si susseguono in questi giorni, in cui si approfondiscono i temi del riscaldamento, dell’inquinamento globale e la questione delle fonti energetiche sostenibili.

Piazzale Vittorio Veneto1

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni