Atuttapagina.it

L’esperienza di una cooperativa ciociara ad Expo

Una bellissima esperienza per la cooperativa Eticae – Stewardship in Action, presente ad Expo per la presentazione del progetto IFAES – Improving Food, Agriculture and Environmental Stewardship, per la gestione etica della catena “territorio-cibo-tavola”.
Il progetto, promosso da Stewardship, Associazione Italiana per la Gestione Etica delle Risorse, e sviluppato dalla coop Eticae – Stewardship in Action, è stato patrocinato da Regione Lazio, Consiglio regionale del Lazio, Provincia di Frosinone – Progetto Area Vasta Smart, Camera di Commercio di Frosinone, Università degli Studi di Cassino, Legacoop Agroalimentare, Legacoop Lombardia, Legambiente, Federchimica – Assofertilizzanti, Associazione Italiana Turismo Responsabile, Unpli provinciale di Frosinone e Pro Loco Veroli. Sono, inoltre, partner del progetto Consorzio Parsifal, Custodia del Territorio, Forum Terzo Settore Lazio, La Tana cooperativa d’inclusione sociale, Apadrina un Olivo, Ass. Via dei Contrabbandieri, Entropy Knowledge Network, Cerealia, Bottega Filosofica e Pirandello Centro Studi. Conad Italia, Klopman International e Aurora Pasticceria sono sponsor del progetto.
Tante, quindi, le realtà ciociare che hanno sostenuto il progetto. In particolare sono intervenuti durante il workshop tenutosi ad Expo Giuseppina Bonaviri, presidente del Progetto Area Vasta Smart della Provincia di Frosinone, Marcello De Rosa, docente di Sviluppo Rurale Sostenibile presso l’Università degli Studi di Cassino, Carlo Galuppi, consigliere Gal regionale, Paola Lucchetti, presidente della Coop. d’inclusione sociale La Tana, Lorenzo Faregna, direttore Agrofarma – Assofertilizzanti Federchimica, Diego Florian, direttore FSC Italia, Marino Melissano, vicepresidente di Altroconsumo, e Vittoriano Ferioli, coordinatore Circoli Sport e Turismo Legacoop Lombardia.
La partecipazione all’Expo 2015 è stata un’occasione importante per portare alla conoscenza di tutti le politiche e le pratiche di stewardship, un volano attraverso cui generare conoscenza comune intorno ai temi della gestione etica delle risorse.
Il tema di Expo “Nutrire il Pianeta. Energia per la vita” era perfettamente in linea con gli obiettivi del progetto IFAES e per questo è stato un’occasione di forte empowerment per il territorio, per tutte le organizzazioni partner del progetto anche grazie al traino mediatico dell’evento. Più di tutto è un’occasione unica attraverso cui far conoscere il territorio, i propri prodotti, le proprie realtà.
«Siamo felici – dichiarano le socie della cooperativa Annalisa Casino, Roberta Pietrobono e Cristina Langella – non solo di aver partecipato ad Expo presentando un progetto per il quale abbiamo lavorato molto, ma perché siamo riuscite a coinvolgere il nostro territorio in un percorso di stewardship (gestione etica delle risorse)».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni