Atuttapagina.it

Servizi sociali, dalla Regione 6,5 milioni alla provincia di Frosinone

«La Regione Lazio ha approvato il programma di utilizzo degli stanziamenti per garantire, per l’anno 2015, il sistema integrato regionale di interventi e servizi sociali. Abbiamo stanziato 70 milioni di euro per raggiungere questo obiettivo e, di questi, circa 6,5 milioni di euro saranno a disposizione per i distretti socio-sanitari di Alatri, Frosinone, Consorzio cassinate e Consorzio Aipes (Sora). Somme che saranno utilizzate nella nostra provincia per i servizi essenziali, per “Interventi a favore di soggetti affetti da Sla e loro familiari”, per finanziare la misura dell’affidamento famigliare, per il “Sostegno agli oneri relativi ai minori inseriti in struttura di tipo familiare”, per la tutela dei minori e per il contrasto alle dipendenze e alla povertà». Lo dichiara in una nota il consigliere regionale e presidente della Commissione Bilancio Mauro Buschini.
«Questi interventi – spiega Buschini – si rivolgono alle fasce sociali più deboli e ai bisogni delle persone con problematiche complesse, sociali e sanitarie. Si tratta di risorse che vogliamo impiegare per dare risposte ai nuovi bisogni di giovani, anziani, famiglie, persone in difficoltà, per il contrasto alla povertà e la coesione sociale. Sono sfide che affrontiamo attraverso una capacità di intervento il più possibile corrispondente alla realtà e alle esigenze dei territori, evitando l’esclusione e l’emarginazione sociale per molti cittadini che più di altri hanno pagato lo scotto della crisi che ci ha investiti. Il mio ringraziamento va al presidente Zingaretti e all’assessore Visini per l’attenzione alla nostra provincia e alle problematiche sociali del Lazio».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni