Atuttapagina.it

Stellone e il mercato del Frosinone: “Non tratterremo nessuno con la forza”

«Arlind Ajeti è un ottimo difensore che sono convinto ci darà una grossa mano. Avevamo la necessità di sostituire Russo, che ha subito un infortunio che lo terrà fermo per quaranta giorni. Si è presentata questa opportunità e l’abbiamo colta. Il giocatore è molto motivato, perché vuole riconquistare la sua Nazionale prima degli Europei. E sono sicuro che Ajeti farà bene per se stesso e, quindi, anche per il Frosinone». Roberto Stellone accoglie così l’ultimo arrivato in giallazzurro.
L’ingaggio del difensore albanese rappresenta l’occasione per chiedere al tecnico notizie sul mercato, a ormai solo un mese dalla riapertura nella finestra invernale. «Non posso che dare la risposta che qualsiasi allenatore darebbe al mio posto: pensiamo prima a queste quattro partite – ha spiegato Stellone -. Meno banalmente, però, posso aggiungere che non tratterremo nessuno con la forza. Ma su questo, e sono sincero, ci concentreremo dopo queste quattro gare».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni