Atuttapagina.it

Stellone guarda al futuro: “E adesso cambiamo marcia nelle partite esterne”

«E’ stata una vittoria molto importante per il morale, perché nelle ultime tre gare avevamo racimolato un solo punto. Considerata poi la sconfitta del Bologna contro il Torino, i tre punti ci permettono di scavalcare nuovamente in classifica la squadra di Donadoni e questo ci lascia tranquilli per il prossimo futuro». E’ Roberto Stellone ad analizzare, dopo la vittoria del Frosinone per 3-2 contro il Verona, la partita di ieri e il momento che sta vivendo la sua squadra.
«Abbiamo sofferto molto nei minuti finali – ha ammesso l’allenatore -. Ci siamo abbassati troppo e gli avversari sono stati bravi a sfruttare le occasioni concesse: in quel momento abbiamo avuto paura. La cosa che più mi è piaciuta, però, è che abbiamo giocato per settanta minuti con grande intensità e sono felice della prestazione dei ragazzi. Siamo una neopromossa e sapevamo che avremmo giocato e vissuto un campionato di grande sofferenza e sacrificio. La classifica a mio parere è buona se calcoliamo che è molto corta. Dobbiamo continuare su questa strada provando a cambiare marcia nelle gare che giocheremo fuori casa».

Foto di Martina Terrinoni

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni