Atuttapagina.it

Atletica, il frusinate Donato: “Travolto da un ciclone che non mi riguarda, chiedo un po’ di rispetto”

«Sono abbastanza sconfortato e triste, mai mi sarei immaginato una cosa del genere. Mi trovo travolto da un ciclone in un mondo che non mi riguarda. Voglio credere ancora nella giustizia sportiva, ma chiedo di abbassare i toni perché non ci meritiamo quello che state dicendo. Ci state mettendo in difficoltà, chiedo solo un po’ di rispetto». Sono le parole del frusinate Fabrizio Donato, bronzo nel triplo alle Olimpiadi di Londra e uno dei 26 atleti deferiti per eluso controllo da parte della Procura antidoping, che ha chiesto nei loro confronti due anni di squalifica.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni