Atuttapagina.it

Fermato dalla Polizia con fuochi d’artificio e merce contraffatta, denunciato 22enne cinese

Nella serata di ieri, nel tratto autostradale ricadente nel territorio del comune di Anagni, in direzione sud, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone ha sottoposto a controllo una vettura condotta da un ventiduenne di origini cinesi.
L’ispezione dell’auto ha consentito ai poliziotti di rinvenire una scatola di cartone contenente 200 artifici pirotecnici, classificati come materiale esplodente e, quindi, soggetto alle prescrizioni di legge.
Il giovane è stato, inoltre, trovato in possesso di un iPad e un iPhone, ancora confezionati, riportanti il logo della Apple ma con sistemi operativi non appartenenti a quella casa costruttrice.
Il cittadino cinese è stato denunciato in stato di libertà per i reati di detenzione di materiale esplodente e contraffazione di marchio.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni