Atuttapagina.it

Frosinone, i detenuti addobbano gli alberi di Natale di piazzale Vittorio Veneto

Un gruppo di detenuti della casa circondariale di Frosinone ha contribuito, con lavori da loro stessi realizzati, ad addobbare gli alberi di piazzale Vittorio Veneto in occasione delle festività natalizie. L’iniziativa, che rappresenta il proseguimento di un programma mirato ad impegnare gli stessi detenuti in lavori socialmente utili, è stato uno dei progetti che ha portato alla sottoscrizione della convenzione tra il Dipartimento amministrazione penitenziaria del Ministero della Giustizia e l’Anci. Soddisfatti il direttore reggente della casa circondariale, Luisa Pesante, ed i rappresentanti delle associazioni Gruppo Idee, Idee in Movimento e AssoSerra, che partecipano al progetto.
«Questa iniziativa – ha dichiarato il direttore Pesante – mira a favorire il reinserimento delle persone detenute nella società, permettendo loro di partecipare a progetti di riqualificazione ed abbellimento della città, anche con opere realizzate da loro stesse».
Soddisfatti anche gli assessori Trina e Testa, presenti all’iniziativa. «Piazzale Vittorio Veneto, in occasione delle festività natalizie, ha assunto quest’anno anche un valore di integrazione sociale e di recupero – ha dichiarato l’assessore Testa – insito, del resto, nella festività del Natale, una festa di pace che invita a superare le barriere».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni