Atuttapagina.it

Frosinone-Verona, Daspo per due tifosi canarini denunciati per rissa

Il Tribunale di Frosinone ha convalidato gli arresti effettuati dalla Polizia per gli incidenti verificatisi prima della partita Frosinone – Verona e ha disposto la remissione in libertà dei tifosi coinvolti, con obbligo di firma presso il Commissariato nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì.
Il Tribunale ha tenuto conto, inoltre, dell’avvenuta notifica agli stessi del Daspo che ha interessato un tifoso per 5 anni (lo stesso era già “daspato” e con numerosi precedenti penali), due tifosi per 4 anni (già con precedenti per reati contro il patrimonio e la persona) e 3 anni per i restanti quattro tifosi.
Ai nove tifosi scaligeri denunciati per possesso di arnesi atti ad offendere è stato notificato anche il provvedimento di Daspo.
Gli investigatori della Digos sono risaliti anche a due tifosi del Frosinone coinvolti: per loro è scattata la denuncia per rissa e saranno proposti per il Daspo di 3 anni.
Prosegue, infine, l’attività di accertamento delle posizioni degli altri tifosi del Verona giunti nella mattinata di domenica a bordo di nove minivan. Gli uomini della Questura di Frosinone, in stretta collaborazione con i colleghi di Verona, stanno valutando le loro posizioni sia attraverso la visione delle immagini acquisite dagli esercizi commerciali e dai cittadini che dalle testimonianze, per il conseguente avvio del procedimento di Daspo. (Fonte: Questura di Frosinone)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni