Atuttapagina.it

Inquinamento a Frosinone, Palladino (Pd): “Fallimento dell’amministrazione Ottaviani”

«Frosinone in vetta alla classifica delle città più inquinate di Italia dimostra l’incapacità dell’amministrazione Ottaviani nelle politiche ambientali. I cittadini di Frosinone ricordano perfettamente le promesse fatte durante la campagna elettorale dal centrodestra sul tema dell’ambiente, invece le condizioni dell’inquinamento atmosferico continuano a peggiorare ogni giorno. La situazione non è più tollerabile e il fallimento di Ottaviani è evidente. Frosinone al centro dell’attenzione di tutti i media nazionali in quanto capoluogo con l’aria più “velenosa” è desolante. I fatti devono, al più presto, prendere il posto degli slogan. La salute dei cittadini deve essere tutelata». Lo dichiara in una nota il vicesegretario del Partito Democratico di Frosinone Andrea Palladino.
«Quanto emerge dal rapporto Mal’aria di Legambiente deve invitare tutti a riflessioni serie – prosegue Palladino -. Frosinone guida la speciale classifica dei giorni di superamento della soglia massima consentita di Ozono troposferico e Ossidi di azoto. Addirittura venti in un solo mese di monitoraggio. Se qualcuno pensa di risolvere il problema, che con l’amministrazione Ottaviani si è acuito in maniera evidente, con qualche isola pedonale domenicale sbaglia di grosso. Occorrono politiche che incidano in maniera concreta, provvedimenti responsabili che tutelino ambiente e cittadini. Il tempo delle belle parole è finito, ora bisogna lavorare per superare una situazione diventata insostenibile. Frosinone con Ottaviani peggiora, i dati parlano chiaro».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni