Atuttapagina.it

Mihajlovic mette in guardia il Milan: “Sarà una partita difficile, il Frosinone è forte in casa”

«Sarà una partita molto importante, pensavo di avere qualche punticino in più anche se dopo la sconfitta col Napoli abbiamo fatto bene. Sarà una partita difficile: il Frosinone è forte in casa». Queste le parole di Sinisa Mihajlovic prima della partenza per Frosinone, dove il Leone aspetta il Milan.
Il tecnico rossonero ha indicato la strada da seguire: «Se giochiamo come abbiamo dimostrato di saper fare, mantenendo la compattezza difensiva e migliorando come personalità e precisione, possiamo vincere. Sarà una battaglia dal primo all’ultimo minuto, la vittoria contro la Sampdoria ci ha dato fiducia e dobbiamo continuare a vincere. Abbiamo grandi margini di miglioramento, ma ora pensiamo al Frosinone. Dobbiamo essere più incisivi in avanti: quello che manca è la finalizzazione sulle occasioni da gol, serve personalità e precisione. Dobbiamo mantenere solidità e compattezza difensiva, ma dobbiamo sfruttare le occasioni. Abbiamo Montolivo, Bertolacci, Mauri e Poli: quattro giocatori per due posti. Non ho ancora idee di formazione. Quello che non vorrei vedere sono i primi venti minuti con il Carpi: sappiamo che anche il Frosinone partirà forte. Bonaventura è uscito dalla partita contro la Samp per un indurimento all’adduttore, ma ha fatto una risonanza e non c’è nulla: penso che sarà a disposizione. Forse giocherà Honda».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni