Atuttapagina.it

Quel giorno in cui Meazza indossò la maglia del Frosinone

Nella storia del Frosinone c’è un episodio, lontano ben ottantatre anni, che dà lustro alla società. Giuseppe Meazza, uno dei più grandi calciatori italiani di tutti i tempi, campione del mondo con la Nazionale italiana nel 1934 e 1938, giocò una partita amichevole contro la Lazio vestendo la maglia del Frosinone.
Siamo nella primavera inoltrata del 1932 e Meazza è il fuoriclasse dell’Ambrosiana Inter. Va precisato che a quei tempi i rapporti nel mondo del calcio erano regolati da amicizia e stima reciproca, anche tra giocatori di squadre diverse. E bastava la chiamata di un collega per partecipare a un amichevole che non vedeva impegnata la propria squadra: oggi sarebbe fantascienza. Inoltre, a quei tempi ad eccezione della Coppa Mitropa (alla quale dal 1929 partecipavano due squadre italiane) non esistevano competizioni internazionali per club: quindi, disputare le amichevoli durante la stagione era prassi consolidata.
L’aneddoto è narrato dal giornalista e scrittore Mario Pennacchia nel suo libro “Lazio patria nostra” (Edizioni Abete, 1994). Scrive Pennacchia: «Sclavi (giocatore simbolo della Lazio di quegli anni) fa parlare di sé per essere l’angelo custode del “bell’alpino” Giuseppe Meazza, che si trova alla Farnesina. Anzi, in un pomeriggio Sclavi invita il “balilla” a giocare la partita di allenamento contro il Frosinone e poiché naturalmente i romani non possono accantonare il proprio centrattacco Fantoni I, ecco il favoloso Giuseppe Meazza che indossa la maglia della squadra del capoluogo ciociaro. Lo stesso Sclavi e inoltre Spivach, Pomponi e Cevenini rinforzano il Frosinone, sicché quando al rientro in sede i frusinati raccontano ai loro sostenitori di aver giocato con Meazza come proprio centravanti, rischiano di essere ricoverati d’urgenza in manicomio».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni