Atuttapagina.it

Stellone: “A Palermo serve il guizzo, non possiamo fare punti solo in casa”

Roberto Stellone vuole il primo colpo esterno della stagione, dopo una lunga serie di sconfitte e il solo punto conquistato lontano dal Matusa proprio in quello Juventus Stadium che regalò la prima gioia in Serie A al Frosinone. «A Palermo sarà una partita molto importante – conferma l’allenatore -. Ci saremmo voluti arrivare con i tre punti conquistati contro il Chievo, ma così non è stato. E proprio per via della sconfitta di domenica scorsa la sfida di domani peserà molto sia per la classifica che per il morale. Se riuscissimo a scavalcare in classifica il Palermo, la nostra convinzione aumenterebbe».
Stellone dà un’occhiata alla classifica e trae queste conclusioni: «Abbiamo conquistato tredici dei quattordici punti totali in casa. Non possiamo pensare di ottenere dei risultati positivi sempre ed esclusivamente al Matusa. Finora fuori casa ci è mancato il guizzo: a Palermo lo dovremmo trovare. Bisognerà essere intelligenti e non permettere loro di ritrovare fiducia. Per questo mi aspetto una partita attenta da parte nostra».
Stellone ha fatto cenno a quella fiducia che manca nel Palermo. Una fiducia venuta meno anche nei tifosi, che sono entrati in contestazione nei confronti della squadra e della società. E questo clima potrebbe giocare a favore del Frosinone. «L’ambiente che troveremo potrebbe essere nostro alleato se il Palermo dovesse andare in difficoltà. Bisognerà approfittarne», le parole di Stellone.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni