Atuttapagina.it

Tavolo tecnico in questura per Frosinone-Milan: confermato il prefiltraggio, attesi duemila tifosi ospiti

Si presenterà sold out alle 18 di domenica lo stadio Matusa per l’arrivo del Milan. Duemila i sostenitori rossoneri attesi: la gran parte dalla provincia di Frosinone, ma anche da tante altre località nazionali dal nord al sud Italia. Pullman, minivan ed autovetture i mezzi di trasporto preferiti che troveranno già in autostrada una segnaletica dedicata che indicherà il punto di raccolta presso l’ex area Permaflex. Da qui saranno accompagnati allo stadio a bordo dei bus navetta. Il percorso sarà quello che prevede l’attraversamento della Monti Lepini per proseguire poi su via Tomaso Albinoni, via Pierluigi da Palestrina, via Pasta (sottopasso ferroviario), via Puccini, via Fontana Unica, via Ciamarra, via Mola Vecchia con arrivo in Curva Sud.
Tutto questo è stato illustrato questa mattina dal questore Santarelli durante il tavolo tecnico. Nella riunione operativa – alla quale hanno partecipato le forze di Polizia, gli enti interessati ed il Frosinone Calcio – sono state anche definite le misure di sicurezza che interesseranno, come già accaduto nelle ultime partite, il perimetro esterno dello stadio dove saranno predisposti dei pre-varchi. L’accesso alla Curva Nord sarà consentito attraverso tutti i varchi che incidono su quel settore, ad esclusione, quindi, del solo viale Kennedy.
Ribadita nuovamente dal questore la necessità di avvicinarsi alla partita con largo anticipo rispetto all’orario d’inizio dell’incontro affinché tutte le operazioni di filtraggio possano svolgersi in maniera lineare e senza resse dell’ultimo minuto.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni