Atuttapagina.it

Veroli, a Casamari intitolata una piazza al medico Ignazio Cianchetti

Sabato pomeriggio alle 16:30 si svolgerà in contrada Casamari, a Veroli, la cerimonia per l’intitolazione della piazza al medico Ignazio Cianchetti, ubicata nella zona residenziale in prossimità della locale scuola elementare. Trova, dunque, realizzazione quanto deliberato all’unanimità dal Consiglio comunale lo scorso mese di giugno quando si ridisegnò la toponomastica della zona con l’intitolazione della piazza e delle due strade limitrofe in viale Lazio e viale Europa.
Medico chirurgo specializzato in odontoiatria, libero professionista, nato a Veroli nel 1925 e scomparso a Frosinone nel 1989, Ignazio Cianchetti ha lavorato quotidianamente presso la contrada di Casamari, dove, nei pressi dell’Abbazia cistercense, ha avuto modo di ricevere, curare e sostenere numerosissimi pazienti del territorio di Veroli e di tantissime altre persone provenienti da tutta la provincia di Frosinone. Sono in tanti a ricordarlo come “medico di tutti”, sempre disponibile e con spiccata predisposizione di animo, pronto ad ascoltare i pazienti che si rivolgevano a lui. Alla cerimonia interverranno anche la moglie Maria Luisa Pagnanelli e la figlia Simonetta.
«L’intitolazione al medico Ignazio Cianchetti – afferma il sindaco Simone Cretaro – è stata una decisione unanime e di questo ringrazio tutto il Consiglio comunale per la condivisione nella scelta in onore di un professionista molto conosciuto ed apprezzato sul nostro territorio. Sarà anche l’occasione per iniziare a valorizzare una zona residenziale che ha avuto, oltre la nuova toponomastica, anche un recupero di spazio verde da destinare ai residenti».
Gli interventi, effettuati in economia dal Comune, hanno interessato la riqualificazione ed il recupero di un’area verde ubicata nella zona centrale della contrada con la sistemazione di percorsi pedonali e dotazione in muratura di panchine per spazio di aggregazione sociale. Sabato pomeriggio, sempre nella piazza, gli alunni della scuola elementare di Casamari, che animeranno la cerimonia con canti e recita di poesie, provvederanno anche agli addobbi dell’abete messo in dimora proprio in questi giorni, quale simbolo e tradizione dell’albero natalizio per le festività 2015/16.

Veroli Casamari1Veroli Casamari2

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni