Atuttapagina.it

Cinque vittorie esterne nel pomeriggio, cade il fattore campo

Tutti segni “2” nelle partite disputate oggi, con il solo Frosinone che è riuscito a segnare in casa contro il Napoli ma quando già era sotto di 5 gol. Restano all’asciutto tutte le altre formazioni che giocavano in casa (Inter, Atalanta, Bologna, Verona e Torino), con i successi importanti in chiave salvezza del Genoa a Bergamo e del Palermo al Bentegodi, nello scontro diretto che lascia il Verona in una posizione delicatissima, unica squadra a chiudere l’andata senza successi.
Inizia l’Inter che perde in casa col Sassuolo nella partita delle 12:30 decisa da un rigore di Berardi allo scadere; poi a seguire, negli incontri delle 15, arrivano le altre vittorie esterne, del Napoli che si laurea campione d’inverno a Frosinone (1-5), dell’Empoli che scavalca il Milan in classifica passando a Torino con Maccarone, del Chievo che ringrazia nuovamente Pepe dopo che Destro si era fatto respingere un rigore e, come detto, di Genoa e Palermo che muovono la parte bassa della classifica.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni