Atuttapagina.it

Conguaglio Acea, il presidente della Provincia Pompeo: “Il 7 aprile si deciderà su merito e sospensiva”

«Credo sia opportuno chiarire alcuni aspetti sull’argomento del servizio idrico, al fine di evitare quella confusione e quella disinformazione che poco contribuisce a spiegare una problematica così importante del nostro territorio. Sull’appello al Consiglio di Stato contro la decisione del Tar in merito al conguaglio dei 75 milioni dovuti ad Acea e stabiliti dal commissario ad acta e alla discussione in Camera di Consiglio del 19 gennaio, lo studio legale incaricato dall’Ato5 ha comunicato che il presidente della V sezione ha proposto di fissare l’udienza di discussione del merito per il 7 aprile, rinviando a tale data anche la sospensiva». Lo afferma il presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo.
«Proprio perché sono abituato a rispettare le regole e i passaggi ufficiali che, così come in sede di Consulta d’Ambito è stato deciso di ricorrere in appello contro il provvedimento del Tar, allo stesso modo nella Consulta del 28 gennaio, giovedì prossimo, la Sto comunicherà il differimento al 7 aprile dell’udienza di merito e della sospensiva», conclude Pompeo.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni