Atuttapagina.it

Convivium incontra la satira di Amedeo Di Sora e le “pengecate” de La Uespa

Domani 30 gennaio, a partire dalle 19:30, gli amici di Convivium hanno un appuntamento… con il sorriso.
Nell’accogliente cornice dell’Hotel Bassetto di Ferentino i “convivianti”, in occasione del quarantanovesimo evento, incontreranno il giornalista Amedeo Di Sora per una vera e propria lectio magistralis sulla satira.
Il maestro Amedeo da oltre trent’anni, raccogliendo l’eredità dello zio Alessio, ha proseguito a far ronzare “La Uespa” sulla città, “pengecando” amministratori, politici e ordinary people.
Il notissimo giornale satirico, che come ogni anno arriva nel periodo del Carnevale frusinate, è una tradizione da cui non si può prescindere e tutti i cittadini del capoluogo il giorno dell’uscita corrono a cercare affannosamente il proprio nome fra i “pengecati”. E sì, perché il pizzico de “La Uespa”, oltre a strappare una fragorosa risata, regala la consapevolezza di appartenere a questo territorio forse molto più di qualsiasi certificato di nascita.
Amedeo Di Sora, decano del giornalismo ciociaro, già redattore de Il Tempo, corrispondente locale del Corriere dello Sport, scrittore, spirito libero e penna irriverente, ha al suo attivo pubblicazioni di ogni genere: dal vocabolario del dialetto frusinate al romanzo, alla satira, ripercorrendo così una antichissima tradizione che parte dal nostro conterraneo Giovenale fino ad arrivare proprio a “La Uespa” dei Di Sora, che oggi come nel lontano passato “pengecat ridendo mores”. Ad accompagnare questa serata spassosa ci penserà, come sempre, la cucina dell’Hotel Bassetto di Ferentino, che con un tipico menù nostrano arricchirà il tuffo nella “ciociarità”.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni