Atuttapagina.it

Cotral, il sindacato Ugl: “Modificare nuovi turni e aprire serio confronto”

«Chiediamo la modifica della nuova turnazione introdotta in Cotral SpA e la conseguente apertura di un vero tavolo di confronto tra azienda, segreterie regionali e Rsu per condividere una linea comune». Lo dichiara il segretario dell’Ugl Autoferrotranvieri Roma e Lazio, Lucio Valeri, spiegando che «organizzeremo assemblee e punti informativi negli impianti e nelle stazioni Cotral per condividere e raccogliere proposte sia dei lavoratori che degli utenti, al fine di assicurare a entrambe le parti una tutela adeguata».
«Purtroppo – prosegue – si sono rivelate esatte le nostre previsioni sulle criticità dei nuovi turni, condivisi invece da altre organizzazioni sindacali che hanno escluso le Rsu dalla trattativa; in questi giorni quelle  stesse organizzazioni stanno diffondendo comunicati sdegnati con l’intento di non assumersi le proprie responsabilità».
«Pur essendo consapevoli delle necessità di cambiamento imposte dalla liberalizzazione del mercato – aggiunge il sindacalista -, siamo fortemente convinti che nessuna organizzazione o azienda, in questo delicato momento, possa permettersi di fare passi falsi e l’unica via per evitarlo è che ogni parte interessata si assuma le proprie responsabilità, operando per individuare soluzioni condivise che offrano le più ampie garanzie possibili ai lavoratori e ai cittadini del Lazio».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni